Corsi

Esplora l’offerta formativa

MCS è un un corso di perfezionamento annuale. Le lezioni si svolgono da novembre a giugno, dal lunedì al venerdì, con una frequenza obbligatoria al 70%. Il periodo che va da luglio a ottobre è generalmente dedicato alla preparazione per l’esame finale e allo svolgimento dello stage.

L’anno accademico 2024/2025 prevede lo svolgimento delle lezioni in presenza, salvo diverse disposizioni.

L’offerta formativa è organizzata in gruppi di corsi correlati per argomento, denominati “Moduli”, che talvolta includono un’esercitazione finale.

La prova finale consiste nello svolgimento di una tesi o nella realizzazione di un prodotto di comunicazione della scienza.

ln totale le ore di lezione sono oltre 660.

Le schede dei corsi si riferiscono agli insegnamenti per l’anno accademico 2023/24.

664

ore di lezione

Modulo 1: Comunicare la ricerca

Comunicare l’evoluzione

Conoscere e comunicare la teoria dell’evoluzione. In questo corso le studentesse e gli studenti apprenderanno un’introduzione alla storia e la struttura della moderna teoria dell’evoluzione,

Intelligenza Artificiale e Informazione

Il corso esplora il tema, attualissimo, dell’intelligenza artificiale (IA) da punti di vista interdisciplinari: tecnico e scientifico, sociale, giornalistico, filosofico e storico. Verranno forniti gli

Comunicare la salute

Il corso affronta alcuni dei temi più rilevanti per la comunicazione della salute, con particolare attenzione al linguaggio, ai temi etici e deontologici, all’innovazione in

Workshop: Comunicare la biodiversità

Il termine biodiversità a partire dagli anni ‘90 del secolo scorso è rapidamente balzato dai testi di ecologia all’uso comune. Tale rapida diffusione non è

Comunicare le neuroscienze

Dalla memoria ai disturbi neurologici, dal brain mapping alla neurochirurgia, il corso approfondirà alcuni dei filoni di ricerca delle neuroscienze attraverso seminari, discussioni e visite

Cambiamenti climatici

Il corso, per un totale di 12 ore, vuole fare un quadro delle cause e gli impatti del cambiamento climatico, e degli obiettivi di adattamento

Comunicare la biomedicina

Definita come “quell’area di studio che ha come priorità il miglioramento della salute e l’equità per tutte le persone, in tutto il mondo”, la salute

Modulo 2: Giornalismo scientifico

Come si scrive una notizia di scienza

Il corso sarà organizzato con una parte introduttiva volta a veicolare strumenti e conoscenze legati alla redazione di un articolo. Ci si concentrerà poi sulla

Il mestiere del freelance

Il mercato del lavoro offre ai più giovani scarse opportunità d’inserimento diretto in azienda o in redazione, facendo sempre più ricorso a freelance, service esterni

Longform teoria e pratica

Il corso esplora e sperimenta le tecniche di scrittura giornalistica che permettono di affrontare tutti i formati più complessi rispetto alla tradizionale notizia da quotidiano.

Giornalismo scientifico: basi teorico-pratiche

Il corso affronta i temi dell’identità professionale e delle competenze nel giornalismo scientifico. Verranno discusse due questioni principali: cosa serve oggi per diventare giornalisti scientifici

Strumenti per il giornalismo digitale

I media di oggi sono democraticizzati, disintermediati, mediati da algoritmi e più facili da manipolare che mai. Esamineremo come questi fattori hanno cambiato il rapporto

Data journalism

Dai primi esperimenti pionieristici alle tecniche e strumenti attuali, il data journalism è ormai ampiamente integrato nella filiera informativa. Usare i dati  per migliorare la

Clima e TV

Il corso esplora con metodo pratico-esperienziale le principali tipologie di comunicazione televisiva, con un’attenzione particolare alle questioni climatico-ambientali che animano il dibattito attuale. Attraverso esempi

Modulo 3: Comunicazione istituzionale e pubbliche relazioni

L’ufficio stampa

Il Corso si occupa della metodologia di organizzazione del lavoro e dei principali strumenti a disposizione dei comunicatori professionali all’interno di organizzazioni pubbliche o private,

Organizzare eventi

Piazze, caffè, teatri… per non parlare della rete. Non ci sono luoghi, fisici e virtuali, in cui ormai non si parli di scienza nei modi

Comunicazione visiva

Il corso sviluppa i temi fondamentali della comunicazione visiva contemporanea illustrandone, attraverso casi di studio e approfondimenti, i processi, gli strumenti e le pratiche, con

Public Speaking

Un laboratorio pratico dedicato alle presentazioni dal vivo. Prendendo come “esempio” il TED talk, i partecipanti saranno invitati a costruire e realizzare un breve discorso

Progetti Europei

Il corso fornirà una panoramica sull’importanza della comunicazione nei progetti di ricerca e innovazione europei, partendo dalla presentazione di Horizon Europe, le tipologie dei progetti

Modulo 4: Studi sociali sulla scienza

Comunicazione del rischio

Terremoti, alluvioni, pandemie, cambiamenti climatici, incidenti industriali, biotecnologie. Negli ultimi anni, una catena ininterrotta di minacce per l’ambiente e per la salute ha catturato l’attenzione

Strumenti per la ricerca sociale

La società umana può essere considerata un sistema complesso, caratterizzato dalla presenza di agenti d’influenza legati da livelli di interconnessione variabili. Osservando i fenomeni comunicativi

Il ciclo della conoscenza

Come si forma un’idea scientifica? Chi finanzia la ricerca? E come si applicano i risultati della ricerca? Il corso si propone di esporre il processo

Science diplomacy

Il corso prevede una introduzione alla science diplomacy, sia in ottica sincronica che diacronica. Iniziando da una prospettiva storica lungo tutta la storia della diplomazia

Storia della scienza

Che cosa è la scienza? Qual è il confine fra scienza, pseudoscienza e magia? Qual è il ruolo dell’immaginazione nella costruzione del sapere scientifico? In

Inclusione nella comunicazione della scienza

Inclusione, diversità, equità, giustizia sociale: negli ultimi anni queste preziose parole stanno prendendo spazio in diverse discipline, cercando di portare con sé ragionamenti e pratiche

Modulo 5: Scrittura non giornalistica

Trasformare la scienza in racconto

Il corso intende esaminare le tecniche fondamentali della scrittura creativa in prosa e di applicarle al racconto della scienza, con un approccio più libero di

Narrazioni e giochi di scienza

Il corso esplora i diversi modi di raccontare la scienza e il ruolo che queste narrazioni rivestono nei diversi ambiti della comunicazione della scienza. Durante

Modulo 6: Laboratorio multimediale

Realizzare un video: pre e post produzione

Il corso intende fornire le basi teorico-pratiche per la realizzazione di brevi video, attraverso le fasi di pianificazione, scrittura, realizzazione e postproduzione, fornendo anche agli

L’audio e il podcast

Il corso si propone di fornire a studentesse e studenti gli strumenti necessari per poter lavorare nel settore del podcasting, che oggi si divide in

Modulo 7: L’editoria scientifica

Workshop: Editoria scolastica

A integrazione del corso “Editoria scientifica” (alla cui scheda si rimanda), il corso “Editoria scolastica” offre agli allievi un’introduzione all’editoria scolastica in Italia. Con l’ausilio

Editoria scientifica

Il corso si articola in tre componenti principali:• una parte teorica, in cui si forniscono gli strumenti per orientarsi nell’editoria libraria italiana, soprattutto in campo

Modulo 8: Musei e public engagement

Modulo 9: Seminari di approfondimento

Sessione radio

La lezione è un’esercitazione pratica che mira alla realizzazione di una puntata radiofonica corale. Il prodotto finale potrà essere trasmesso da una radio locale. Ognuno

MCS incontra

“MCS incontra” è un ciclo di seminari che vedranno come ospiti diversi professionisti e studiosi per fornire aggiornamenti, storie professionali e prospettive attuali in diversi