Comunicare la biomedicina

Anno accademico

2020-2021

Contenuti

Virus, batteri, epidemie: la vicenda umana si è sempre confrontata con patogeni che hanno segnato la sua storia dal punto di vista medico e sanitario, sociale, politico, economico. Il corso “Comunicare la biomedicina” sarà un viaggio nell’oggi, per scoprire quali sono le conoscenze acquisite in campo microbiologico, quali le armi a disposizione per prevenire e curare le malattie infettive e le ragioni per cui nuovi patogeni fanno la loro comparsa. Senza dimenticare ciò che è già successo nel passato remoto e recente, per capire come sono state capitalizzate le conoscenze apprese per affrontare le sfide presenti e future.

Programma

1) “Spillover”: dall’ambiente naturale a quello urbanizzato, dagli animali all’uomo. Come avviene il salto di specie e perché questo problema ci riguarda sempre più da vicino, da un punto di visto ecologico e sanitario.

2) “Virus, batteri e…”: capire la microbiologia degli agenti infettanti per riuscire a combatterli, quando necessario, focalizzandosi su un caso di studio

3) “Epidemie: dal passato al futuro”: come nella metafora di Giano bifronte, è importante volgersi indietro per guardare avanti. Studiare il decorso di un’epidemia quando l’allarme è cessato, infatti, è fondamentale per capire come affrontare quelle che verranno. Come si studiano le emergenze passate, con quali strumenti, cosa ci hanno insegnato, come si capitalizzano le conoscenze apprese.

4) “Antropologia medica”: Quali sono gli strumenti e le idee utili per affrontare la complessità dei processi politici, culturali e sociali che coinvolgono persone e istituzioni in campo medico sanitario? E il nostro rapporto con i sanitari, con il medico di base, con le regolamentazioni, con le terapie, a quali processi antropologici si ispira e come ne è condizionapi? Sono domande che ci riguardano molto da vicino, in salute e in malattia, e che importante conoscere e indagare anche alla luce delle recenti emergenze.

5) “Vaccini”: sono una delle grandi risoluzioni della medicina, che ha permesso di eliminare o ridurre drasticamente l’incidenza di malattie un tempo fatali o invalidanti. Capire cos’è un vaccino, come si produce, come funziona, come difende noi e gli altri, quali sono le sue potenzialità, è fondamentale per affrontare il dibattito che li vede protagonisti con cognizione di causa e una solida base scientifica.

Obiettivi

  • Il corso di propone di far acquisire agli studenti alcune competenze e contenuti quali:
    • Conoscenze di base in campo biomedico;
    • Conoscenze riguardanti temi di frontiera;
    • Capacità di confrontarsi attivamente con temi ed esperti diversi;
    • Capacità di rielaborare concetti scientifici in formati comunicativi.