Editoria scientifica

Anno accademico

2019-2020

Contenuti

[Pagina in aggiornamento]

Il corso si articola in tre componenti principali.

  1. una parte teorica, in cui si forniscono gli strumenti per orientarsi nell’editoria libraria italiana, soprattutto in campo divulgativo e scolastico;
  2. una palestra di editing e di scrittura tecnica, per cominciare a sviluppare la consapevolezza linguistica e le tecniche specifiche della redazione editoriale;
  3. un excursus storico sui classici della divulgazione, attraverso la lettura e la discussione di brani tratti da libri che costituiscono per varie ragioni un caso editoriale.

Programma

5 incontri da 8 ore così articolati:

 

  1. Il vocabolario di base dell’editoria. La redazione.
  2. Il mercato dei libri.
  3. Gli aspetti operativi e logistici dell’editoria. Il diritto d’autore.
  4. Ambiti specialistici: e-book, social media e il futuro dell’editoria.
  5. Ambiti specialistici: l’editoria per ragazzi.

 

A questi si aggiunge un seminario sull’editoria scolastica tenuto da Martha Fabbri il 21-22/5

 

 

Svolgimento delle lezioni

  1. Il vocabolario di base dell’editoria. La redazione. (8/4)
  • Cos’è un libro: sua struttura fisica e formale.
  • Cenni di tipografia: caratteri, stili, spazi, impaginato.
  • Che cosa sono le norme redazionali.
  • Come si correggono le bozze di stampa.
  • Che cos’è l’editing.
  1. Il mercato dei libri. (14/5)
  • La filiera editoriale: il contesto socio-culturale dell’editoria italiana, le dimensioni del mercato, le peculiarità.
  • Gruppi editoriali, principali attori.
  • La distribuzione, i canali di vendita, il marketing.
  • Le schede commerciali.
  1. Gli aspetti operativi e logistici dell’editoria. Il diritto d’autore. (28/5)
  • La proprietà intellettuale: le evoluzioni del diritto d’autore.
  • I contratti in editoria.
  • L’organizzazione della casa editrice.
  • I mestieri dell’editoria.
  • Il conto economico.
  1. Ambiti specialistici: e-book, social media e il futuro dell’editoria. (4/6)
  • Classici della divulgazione: Antologia, I parte.
  • L’editoria digitale. Ospite: Letizia Sechi (Bompiani strategie digitali)

5.. Ambiti specialistici: il libro per ragazzi. (12/6)

  • Classici della divulgazione: Antologia, II parte
  • L’editoria divulgativa per ragazzi. Ospite: Giacomo Spallacci (Editoriale Scienza)

Obiettivi

  • conoscenza di base della filiera editoriale e dei suoi modi operativi;
  • conoscenza di base delle procedure di editing e correzione del testo;
  • capacità di riconoscere le tecniche divulgative di maggior successo;
  • capacità di impostare un testo saggistico.

Testi Consigliati

  1. Editing, redazione
  • Birattari, Italiano: corso di sopravvivenza, Ponte alle Grazie, Milano 2010.
  • Fruttero e F. Lucentini, I ferri del mestiere, Einaudi, Torino 2007.
  • Giunta, Come non scrivere, Utet, Torino 2018.
  • Lesina, Il nuovo manuale di stile, Zanichelli, Bologna 2009.

 

  1. Storia del libro e della stampa
  • Bertolo et al., Breve storia della scrittura e del libro, Carocci, Firenze 2004.
  • Cursi, Le forme del libro, Il Mulino, Bologna 2016.
  • Febvre e H.-J. Martin, La nascita del libro, Laterza, Roma-Bari 1985.
  • Ferrari, Libro, Bollati Boringhieri, Torino 2014.
  • Tuzzi, Libro antico, libro moderno, Carocci, Firenze 2018.

 

  1. Tipografia
  • Chappell e R. Bringhurst, Breve storia della parola stampata, Sylvestre Bonnard, Milano 2004.
  • Bringhurst, Gli elementi dello stile tipografico, Sylvestre Bonnard, Milano 2003.

 

  1. Economia del libro:
  • Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia, edito ogni anno dall’AIE (si trova online all’indirizzo www.aie.it).