Strumenti per il giornalismo digitale

Anno accademico

2020-2021

Contenuti

I media di oggi sono democraticizzati, mediati da algoritmi e più facili da manipolare che mai. Esamineremo come questi fattori hanno cambiato il rapporto tra i giornalisti e pubblico.

Programma

Lezione 1 – Comprendere l’ecosistema mediatico digitale

Analizzeremo l’effetto di internet sulla carta stampata e l’effetto dei social media sulle news digitali. Il modulo darà anche informazioni su come tracciare e analizzare quanti-qualitativamente le condivisioni sui social e i pattern di traffico online, utilizzando tools come Crowdtangle.

 

Lezione 2 – Community Management e modelli di business alternativo

Il secondo modulo si incentra su modelli alternativi per il giornalismo digitale: crowdfunding, micropayments, Patreon, crowd-sourcing. Best practices di community-building e costruzione della fiducia. Influencers e relazioni para-sociali. Analizzeremo anche casi studio e nuove strategie di engagement dalle frontiere della ricerca sulla comunicazione della scienza, online e offline.

 

Lezione 3 – Risorse per la verifica e l’investigazione online

Il modulo si focalizza su strumenti per il giornalismo investigativo digitale (Strumenti di verifica immagini e video, open source intelligence, analisi dei metadati) e il loro utilizzo per raccogliere informazioni per il fact-checking e il data journalism. Panoramica dei più importanti risultati delle ricerche quantitative su social e misinformazione.

Obiettivi

– Dare gli strumenti per orientarsi in un mondo digitale in continua evoluzione
– Acquisire una visione complessiva del mondo del giornalismo online
– Acquisire familiarità con strumenti e strategie per la comunicazione e il giornalismo online.