FAQ

Come si svolge l’esame di ammissione?

La selezione dei candidati verte su un concorso per titoli e un colloquio orale.

La prova orale consisterà in un colloquio della durata di circa 10-15 minuti con domande riguardanti la comunicazione della scienza e volte a verificare le attitudini e le motivazioni dei candidati a frequentare il Master in Comunicazione della Scienza “F. Prattico”.

Viene data la possibilità di effettuare il colloquio in forma di videoconferenza o con altra tecnologia che consenta la visualizzazione da remoto dei candidati. Coloro che intendessero avvalersi di questa possibilità, devono segnalarlo nella compilazione del modulo di ammissione online indicando la piattaforma scelta (Skype o analoga purché non a pagamento) e il proprio indirizzo.

Sono previste borse premio?

Per l’a.a. 2019/2020 sono previsti voucher erogati dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, per la partecipazione a corsi di perfezionamento. L’ammontare del voucher, che non può comunque superare la somma di € 3.500,00.- corrisponde:

  • al 40% della quota di iscrizione per le persone occupate;
  • all’80% della quota di iscrizione per le persone disoccupate ai sensi delle norme vigenti.

Sono anche previsti premi e borse di studio per gli studenti più meritevoli, erogati in base alla disponibilità finanziaria:

  • alla persona risultata prima nella graduatoria di ammissione;
  • alla persona risultata prima nella graduatoria di fine corso;
  • alla migliore tesi presentata all’esame conclusivo del ciclo di studi;

Altri eventuali benefit sono legati a progetti specifici di collaborazione fra il Master in Comunicazione della Scienza “F. Prattico” con altri enti, aziende o istituzioni.

Si può frequentare MCS a distanza?

No, la frequenza alle lezioni del Master è obbligatoria ed è prevista una soglia minima di presenze pari al 70% delle ore complessive.

Si può frequentare MCS lavorando?

Sì, da un punto di vista formale non c’è alcun impedimento, tuttavia dovrà trattarsi necessariamente di un impegno lavorativo limitato e flessibile dato che la frequenza al Master in Comunicazione della Scienza “F. Prattico” è obbligatoria e richiede una presenza minima pari al 70% delle ore di lezione.

Le lezioni sono concentrate da ottobre a maggio per un totale di oltre 500 ore. Gli studenti sono inoltre tenuti a svolgere numerose esercitazioni durante l’anno accademico. Da maggio a ottobre gli studenti si dedicheranno alla preparazione per la prova finale e allo stage.

L’esperienza pregressa indica che per sfruttare al meglio le opportunità offerte dal Master in Comunicazione della Scienza “F. Prattico”, sia in termini culturali sia in termini professionali, è molto importante poter dedicare alle diverse attività un impegno continuo e adeguato.

Si può frequentare MCS se si è iscritti a una laurea specialistica o un dottorato?

Sì, da un punto di vista formale (almeno da parte della SISSA) non c’è alcun impedimento, tuttavia la frequenza al Master in Comunicazione della Scienza “F. Prattico” è obbligatoria e richiede una presenza minima pari al 70% delle ore di lezione.

Le lezioni sono concentrate da ottobre a maggio per un totale di oltre 500 ore. Gli studenti sono inoltre tenuti a svolgere numerose esercitazioni durante l’anno accademico.

L’esperienza pregressa indica che per sfruttare al meglio le opportunità offerte dal Master in Comunicazione della Scienza “F. Prattico”, sia in termini culturali sia in termini professionali, è molto importante poter dedicare alle diverse attività un impegno continuo e adeguato.

Esiste un limite di età per iscriversi a MCS?

No, ci si può iscrivere al Master a qualunque età. L’età media degli studenti di MCS è di circa 28-29 anni.

È possibile iscriversi a MCS con una laurea triennale?

Sì, per partecipare all’esame di ammissione è sufficiente il titolo di laurea triennale, in qualunque disciplina, scientifica o umanistica.

Come posso utilizzare le risorse della Biblioteca SISSA?

Gli studenti regolarmente iscritti a MCS possono accedere liberamente a tutte le risorse della Biblioteca SISSA (libri, periodici, riviste e articoli scientifici).

In particolare, sono stati creati dei video tutorial che spiegano in dettaglio le modalità di ricerca e prestito delle risorse:

Come cercare libri ed e-books: https://youtu.be/x6aUWcUuWQ4
Come cercare riviste e articoli: https://youtu.be/6hUWIeDI0YA
Tesi, bibliographic databases e useful links: https://youtu.be/2-htYqdzn1o


Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Ultimo aggiornamento 9 Luglio 2019