Un premio dedicato a Romeo Bassoli

La SISSA e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) istituiscono il “Premio Bassoli” che andrà al miglior progetto di raccolta di testimonianze orali in ambito scientifico. Il premio è dedicato a Romeo Bassoli, giornalista scientifico e docente del Master in Comunicazione della Scienza “Franco Prattico” della SISSA, scomparso l’anno scorso.

A lungo docente del Master e responsabile della comunicazione dell’INFN, giornalista scientifico “di razza”, Romeo Bassoli è scomparso nell’ottobre 2013. In sua memoria viene istituito un premio annuale di 3mila euro. La SISSA e l’INFN contribuiscono in parti uguali (50 %) al premio che ogni anno sarà incentrato su un tema diverso. L’argomento dell’edizione 2014 è la fisica delle particelle.

Il concorso è riservato a tutti gli appassionati e a tutte le appassionate di storia e comunicazione della scienza sul territorio nazionale che, alla data del 20 ottobre 2014, non abbiano ancora compiuto 35 anni. La scadenza del concorso è stata 20 ottobre 2014. Il vincitori sarà premiato nel corso del Welcome Day, la giornata in cui la SISSA inaugura il nuovo anno accademico e accoglie i nuovi studenti, il prossimo 19 novembre 2014.

Per altre informazioni sul progetto di raccolta di testimonianze orali in ambito scientifico legato al concorso, dal titolo “Memorie di scienza”, si può consultare qui la pagina web.