Social Media

Anno accademico

2017-2018

Contenuti

Il corso esaminerà attraverso approfondimenti teorici ed esercitazioni pratiche il funzionamento dei network digitali, chiarirà la logica operativa dei principali strumenti a disposizione di chi desidera pubblicare informazioni in rete e infine approfondirà i meccanismi che governano in modo distribuito e spontaneo l’emersione del valore e il propagarsi dei contenuti di valore condiviso. Agli studenti del secondo anno verrà richiesto inoltre di gestire a turno (in gruppi) due account social relativi al Master per acquisire un’esperienza “sul campo” dei meccanismi di condivisione e interazione sui canali social.

Programma

Lezione 1: Panorama Social media

  • I social media oggi: dati e tendenze, fra penetrazione reale e visibilità mediatica
  • Elementi della nuova comunicazione online: trasparenza, interazione, apertura
  • Non è tecnologia, è un nuovo modo di parlare a un’audience
  • Costruire la comunicazione partendo dagli strumenti: focus su Facebook e Twitter, panoramica su Instagram, Snapchat e LinkedIN. Cenni su Pinterest e messaggeria istantanea
  • Esempi di utilizzi intelligenti dei social nella comunicazione scientifica

Lezione 2: Presenza, target, strategia

  • Online reputation: analisi di account, dalla foto profilo alla descrizione, alla short bio
  • Il target: creare un network rilevante
  • I social come fonte: verifica e fact-checking
  • Il piano editoriale

Lezione 3: Creare e gestire il contenuto

  • Content is King: la strategia deve essere supportata da un contenuto vario, interessante e che crei interesse ed engagement
  • Il contenuto come work in progress da modificare, arricchire e correggere, potenzialmente all’infinito
  • Content curation: selezionare e aggregare i contenuti di valore in rete nostri e altrui, costruire una storia

Obiettivi

  • consolidare (o dove necessario, introdurre) la conoscenza dei principali strumenti offerti dal web contemporaneo;
  • migliorare la capacità di governare i processi che determinano l’identità, la reputazione e l’autorevolezza in rete;

  • utilizzare gli strumenti del social web con sicurezza, sia come fonte (con cenni di fact-checking) che come canale di promozione dei contenuti
  • preparare e mettere in pratica un piano editoriale per la gestione della pagina Facebook e dell’account Twitter del Master; acquisire quindi le competenze e l’autorevolezza necessarie di un Social media manager nell’ambito della comunicazione scientifica

Testi Consigliati

  • De Biase, L. Homo pluralis. Esseri umani nell’era tecnologica
  • Jarvis, J. Public Parts: How Sharing in the Digital Age Improves the Way We Work and Live by Jeff Jarvis
  • Maistrello. S. Giornalismo e nuovi media
  • Sgarzi B., Social Media Journalism (Apogeo, 2016)
  • Frediani, C. Le guerre di Rete, Laterza
  • Verification Handbook (Pdf, free download http://verificationhandbook.com/downloads/verification.handbook_it.pdf)
  • State of the Media 2016, Pew Research Center, http://www.journalism.org/2016/06/15/state-of-the-news-media-2016/
  • How Are Scientists Using Social Media in the Workplace? http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0162680
  • An Introduction to Social Media for Scientists https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3635859/
  • Pew Research Center- Science http://www.pewresearch.org/science/
  • The Opportunities and Risks of Social Media in Science Communication http://junq.info/wp-content/uploads/downloads/2015/07/The-Opportunities-and-Risks-of-Social-Media-in-Science-Communication.pdf