Fotografia e immagini nella scienza

Anno accademico

2019-2020

Contenuti

L’uso di immagini (fotografie, grafici, mappe, infografica, ecc.) nella comunicazione della scienza, sia a livello di ricerca, sia a livello di divulgazione è diventato nel corso degli anni sempre più
imponente. Questo corso intende fornire agli studenti gli elementi essenziali per valutare con competenza quali immagini fotografiche sono più adatte agli utilizzi più diffusi (tra cui la stampa
periodica, la divulgazione museale, i siti web, i social networks). Saranno affrontati temi pratici legati alla ricerca iconografica nelle agenzie e banche di immagini, alla corretta applicazione del
diritto d’autore, e alla conoscenza dei principi etici e deontologici.

Programma

Lezione 1 (4 ore)

  • Introduzione alla comunicazione visuale: rapporto tra immagini e testo e rapporto tra emozione e razionalità
  • L’immagine fotografica: breve storia del suo utilizzo nella storia della scienza e della divulgazione scientifica
  • L’immagine fotografica: elementi di tecnica, di linguaggio e caratteristiche del digitale
  • Esercitazione con la macchina fotografica

Lezione 2 (2 ore)

  • Riepilogo nozioni tecniche apprese nella lezione 1
  • Esercitazione con la macchina fotografica
  • Assegnazione esercizi per la lezione successiva

Lezione 3 (4 ore)

  • Verifica e discussione esercizi assegnati per casa
  • Elementi di estetica e composizione, e valutazione della qualità delle immagini
  • Elementi di postproduzione con software

Lezione 4 (2 ore)

  • Le fonti, le agenzie, la ricerca iconografica
  • Il diritto d’autore, le immagini di pubblico dominio, il “fair use”, i contratti
  • Diritto all’immagine, privacy, deontologia professionale, principi etici, liberatorie

Obiettivi

Al termine delle lezioni gli studenti dovranno:

  • Avere una visione panoramica dell’utilizzo delle immagini nel corso della complessa storia umana, e in particolare l’utilizzo della fotografia in ambito scientifico.
  • Essere in grado di riconoscere il significato esplicito e oggettivo (denotazione) e quello più implicito, ambiguo, traslato (connotazione), delle immagini fotografiche, valutarne la qualità estetica e le fondamentali caratteristiche tecniche, l’impatto emotivo che suscitano, l’efficacia comunicativa.
  • Essere in grado di produrre immagini fotografiche di qualità accettabile per utilizzi semplici e in ambiti non specialistici.
  • Avere acquisito le competenze per poter cercare, selezionare, acquisire in modo legale e utilizzare consapevolmente le immagini più adatte ai diversi ambiti di pubblicazione, sapendole corredare di testi, didascalie, titoli e crediti appropriati, seguendo gli standard internazionali

Testi Consigliati

Lezione 1

  • Polidoro, Piero, Introduzione alla semiotica visiva, Roma, Carocci 2008
  • Pinotti, Andrea, Somaini, Antonio, Cultura visuale. Immagini, sguardi, media, dispositivi, Torino, Einaudi 2016
  • Freedberg, David, Il potere delle immagini, Torino, Einaudi 2009 [1993]
  • Bateman, John, Text and Image: A Critical Introduction to the Visual/Verbal Divide, London/New York, Routledge 2014
  • Damasio, Antonio, L’errore di Cartesio. Emozione, ragione e cervello umano, Milano, Adelphi 1995

Lezione 2

Lezione 3