Didattica informale

Anno accademico

2018-19

Contenuti

Il corso intende proporre un primo approccio alle modalità di didattica informale (a scuola e in ambienti informali), concentrandosi in particolare su metodi, strumenti e strategie per poter sviluppare attività scientifiche di tipo laboratoriale e interattivo. Prevede una introduzione teorica e una parte pratica.

Programma

GIORNO1
L’operatore didattico: scienziato o attore?
La cassetta degli attrezzi: corpo, parole, oggetti
Costruire un esperimento: dalla teoria alla pratica
Progettare un’attività: spazi, tempi, tipologie

GIORNO2
presentazione e discussione progetti per la Trieste Mini Maker Faire

Obiettivi

– acquisire metodi e strumenti per realizzare un’attività didattica da svolgere con metodi e/o in contesti informali
– conoscere il contesto della didattica informale in Italia
– progettare un’attività ludo-didattica da realizzare nei giorni della Trieste Mini Make Faire 2019

Testi Consigliati

Leornardo Alfonsi, Robert Gatthas, Alessandro Gnucci
Da qui a Maxwell il passo e breve (Scienza Express, 2011)

Andrea Fovra
Perché accade ciò che accade (Rizzoli, 1996)

Bill Bryson
Breve storia di quasi tutto (TEA, 2011)

Robert L. Wolke
Al suo barbiere Einstein la raccontava così. Vita quotidiana e quesiti scientifici (Feltrinelli, 2001)

Le Couteur Penny; Burreson Jay
I bottoni di Napoleone. Come 17 molecole hanno cambiato la storia (Longanesi, 2006)