Docente

Elisabetta Tola

Terrà i seguenti corsi: "Laboratorio multimediale" e "Data-driven journalism: raccontare il mondo a partire dai numeri".

Giornalista e comunicatrice scientifica. È Ph.D. in microbiologia e ha un master in comunicazione della scienza alla Sissa (Trieste). Insegna i corsi di multimedia e di giornalismo data-driven nei Master di comunicazione della stessa Scuola. E' docente di corsi brevi di produzione radiofonica e multimediale e di comunicazione scientifica in diverse altre scuole di giornalismo. Ha fondato l’agenzia di comunicazione scientifica formicablu, con sede a Bologna e Roma, e coordina progetti che sperimentano strumenti e linguaggi cross mediali per la comunicazione tra scienziati, gruppi di interesse e la società civile. Dal 2005 è una delle voci del quotidiano di scienza Radio3Scienza su Radio Rai. Fa parte della squadra che cura e conduce il settimanale radiofonico PiGreco Party, in onda dal 2004 su Radio Città del Capo di Bologna e per la stessa radio ha lanciato nel 2012 un nuovo programma settimanale, Pensatech. Collabora con Wired e altre testate cartacee e online e con la casa editrice Zanichelli. Nel 2010 ha ideato e prodotto la docu-fiction «Non chiamarmi terremoto» girata con gli studenti di una scuola media di L'Aquila e mirata a fare informazione sulla prevenzione del rischio sismico. Attualmente è coinvolta in progetti sul giornalismo scientifico basato su dati, come iData della Fondazione Ahref e la community datajournalism. Insegna data journalism in diverse data school (Ahref-Istat) e ha avviato il primo corso strutturato di giornalismo dei dati al Master in giornalismo scientifico della Sissa di Trieste. È co-autrice con Guido Romeo dell’inchiesta #scuolesicure pubblicata da Wired. E’ direttrice responsabile di datajournalism.it

Contattaci

Seguici anche su

Siamo sui social network. Seguici e partecipa.