Corso

Documentari e comunicazione istituzionale della scienza

Anno Accademico: 

  • 2016-2017

Anno: 

Primo Anno

Contenuti: 

[Attenzione: pagina in fase di aggiornamento]

Negli ultimi anni la comunicazione delle istituzioni scientifiche si è rivolta con sempre maggior interesse alla produzione di materiali audiovisivi di vari formati, da diffondere sia  durante eventi dal vivo che in rete.  Non è una novità che i social media abbiano giocato un ruolo fondamentale in questo senso.  Il video è il campo di confronto e scontro per  accaparrarsi l'attenzione dell' utente, e questo fenomeno è destinato a crescere in modo esponenziale. Sebbene le istituzioni scientifiche tendano ad utilizzare i social media ancora come un'estensione dei loro uffici stampa, la comprensione delle potenzialità della comunicazione in rete si sta affinando.  L' utilizzo dei social media in modo contemporaneo,  attivo e reattivo,  prevede un sempre maggior utilizzo di materiali audiovisivi,  capaci di coniugare creatività e qualità con un costo accettabile per le istituzioni.

Programma del corso: 

Ore di lezione: 16

Cosa accade alla prima riunione con il responsabile della comunicazione di un'istituzione scientifica per discutere la realizzare di un video di promozione? Come si racconta in video un convegno scientifico internazionale? E una borsa di studio internazionale o i risultati di una ricerca in sanità pubblca? Come si conduce,  filma e monta un' intervista a scienziati di fama globale ma incapaci di comunicare? Quanto si può eccedere in sentimento ed empatia nelle storie biografiche degli scienziati?  Quali possono essere l'apporto della grafica e dell'animazione nel racconto audiovisivo scientifico? Quale potrebbe essere la collaborazione tra un'istituzione scientifica e i produttori di contenuti per cinema e televisione? E' possibile utilizzare dei formati lunghi, come il documentario creativo di un'ora, per raccontare la scienza ad un pubblico sempre più distratto? O è meglio immaginare una serie televisiva?

Queste sono alcune delle domande a cui il corso vuole rispondere,  seguendo una visione della comunicazione scientifica che sottolinea l'importanza del processo creativo, che va dall'ideazione  fino allo sviluppo narrativo e alla realizzazione filmica del progetto audiovisivo.

Obiettivi: 

Il corso ha l'obbiettivo di guidare gli studenti attraverso le varie fasi di creazione di un progetto audiovisivo di comunicazione scientifica con particolare attenzione alla comunicazione delle istituzioni internazionali.

Docente: 

Nicole Leghissa

Terrà il corso "Documentari e comunicazione istituzionale della scienza".

Nicole Leghissa,  filmmaker,  autrice e regista di documentari d'attualità per le televisioni europee, collabora da alcuni anni con  diverse istituzioni scientifiche internazionali, in particolare l' Accademia Mondiale delle Scienze (TWAS), l' Istituto di Fisica Teorica Abdus Salam (ICTP), l' Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) e l' Organizzazione della Donne nella Scienza nei Paesi in via di Sviluppo (OWSD).

Contattaci

Seguici anche su

Siamo sui social network. Seguici e partecipa.